Lingua:

Social

Medea & Università: Mattia De Rosa, progetto di Massima Diving Support Vessel

Una chiusura annuale più che soddisfacente per il nostro team, non solo in materia di bilancio, lavori conclusi e clienti soddisfatti, ma anche di esperienze concrete per i laureandi delle nostre università.

Sono ormai diversi anni che Medea attraverso una partnership stipulata con L’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e l’Università degli studi di Napoli “Parthenope” porta gli studenti a “toccare con mano” il futuro che li attende.

Chi ci conosce sa quanto abbiamo a cuore la formazione, in special modo la preparazione al lavoro che cerchiamo di trasmettere ai giovani laureandi attraverso i nostri percorsi di tirocinio formativo, capaci di fornire un indispensabile bagaglio di conoscenze per il loro futuro.

E’ con grande soddisfazione che annunciamo il conseguimento, cum laude, della Laurea Magistrale in Ingegneria Navale del giovane Mattia De Rosa. Il neo-ingegnere ha discusso il progetto di massima di una Diving Support Vessel (DSV), una tipologia di nave* con cui Medea ha a che fare quotidianamente nel suo lavoro di consultancy.

I principali argomenti trattati nella tesi sono stati:

  • Definizione preliminare delle dimensioni e dei pesi
  • Valutazioni sulla propulsione e scelta dei propulsori
  • Analisi di stabilità e dimensionamento strutturale
  • Analisi ad elementi finiti di un blocco nave con confronto dei calcoli regolamentari
  • Stima dei costi nave

Il piano di tirocinio pensato per il futuro ingegnere prevedeva esercitazioni su analisi strutturali di  blocchi cilindrici e sulla preparazione di piani di sicurezza di una DSV.

Per il personale del dipartimento tecnico la collaborazione col laureando è stata più che soddisfacente oltre che proficua.

Facciamo i nostri migliori auguri all’Ing. Mattia De Rosa certi che la sua passione per il mare e per il mondo nautico lo guideranno verso un brillante avvenire.

Medea & Università: Mattia De Rosa, progetto di Massima Diving Support Vessel